X
Menu
X

Vi siete mai chieste perchè l’acciaio in cucina?

Vi siete mai chieste perchè l’acciaio in cucina?

Questo articolo prende spunto da una domanda che ci ha posto l’altro giorno una gentile signora in visita da noi.
Cercava una cucina e non era convintissima dei piani in acciaio inox, forse per una presunta difficoltà a mantenerli sempre puliti e splendenti, o forse per altri suoi motivi.

Alternative, ovviamente, ce ne sono, ma il punto è la giusta domanda della signora (che si chiamava Sabrina e che saluto così come il simpatico marito Nicola): perchè l’acciaio inox?

Innanzitutto vediamo cosa sia:
inox sta per inossidabile, ossia che non ossida (ma non è del tutto vero: può ossidarsi, ma solo dopo tanto tempo o se non gli si presta alcuna cura).

L’acciaio inox è una lega composta da: ferro, nichel e cromo.
E’ quest’ultimo a renderlo brillante e resistente alla corrosione perchè crea uno strato invisibile che si rigenera a contatto con l’ossigeno (sia dell’aria che dell’acqua).

Oltre che per questo motivo, lo si usa in cucina perchè: bello, non si deforma nel tempo, ma soprattutto: è igienico e non altera il sapore di ciò che ci si mette sopra.

Qualità non meno apprezzabili sono il fatto che ha un costo contenuto (considerate quanto dura) ed è forse il primo materiale ecologico che ci siamo inventati, probabilmente senza neanche saperlo: è riciclabile totalmente.

Tutto questo fa dell’acciaio inox ancora oggi la vostra scelta migliore per il piano cottura e il lavello della cucina.

dm

 

You Might Also Liked